mercoledì 11 aprile 2012

La Balmoral rientra in porto. Maledizione del Titanic?

Salta il viaggio commemorativo della crociera, con a bordo alcuni parenti delle vittime, che il 14 aprile avrebbe dovuto arrivare sul luogo del naufragio del Titanic, per la celebrazione del centenario del tragico naufragio. Prima il mare mosso, poi un malore di un passeggero, e la Balmoral ha preferito fare inversione di marcia. 

A essere colpito da un sospetto infarto sarebbe un cameramen inviato della Bbc, e il capitano della nave è stato costretto ad avvicinarsi alla costa per facilitare le operazioni di soccorso. Sul web si parla già di viaggio maledetto, e ancora non si è sicuri che la Balmoral riesca a giungere nella zona in cui giace il relitto del Titanic per la notte tra il 14 e il 15 aprile, data in cui era in programma una cerimonia commemorativa. Fonte notiziario web.
 A quanto pare, questo viaggio proprio non s'ha da fare. Con buona pace dei 1300 passeggeri, che sul luogo dell'affondamento non ci ancora arrivati. E per la gioia dei teorici del complotto, che sulla maledizione del Titanic parleranno ancora per molto.
Meglio guardarsi il Titanic in 3D, in questi giorni al Cinema.

Nessun commento:

Posta un commento