giovedì 30 gennaio 2014

EVA prima di ADAMO

Un giorno, nel giardino dell'Eden, Eva si rivolge a Dio ... "Signore, ho un problema!" "Qual è il problema, Eva?" "Signore, so che mi hai creato e mi hai donato questo splendido giardino e tutti questi meravigliosi animali, e quel esilarante serpente, ma io non sono solo felice. "Come mai, Eva?" fu la risposta dall'alto. "Signore, io sono sola. E  mi sono annoiata a morte delle mele." "Be ', Eva, in questo caso, io ho una soluzione. Creerò un uomo per te". "Che cos'è un 'uomo' Signore?" "Questo uomo sarà una creatura difettosa, di pessimo carattere: mentirà, imbroglierà, sarà vanaglorioso... soprattutto ti farà passare momenti di sofferenza. Ma, lui sarà più grande, più veloce, e amerà dare la caccia e uccidere la preda. Egli ti sembrerà stupido, farà baldoria con cose infantili come la lotta e prendere a calci un pallone, ma dal momento che ti sei lamentata, lo creerò in modo che egli sia in grado di soddisfare il tuo desiderio di maternità. Non sarà troppo intelligente, cosicché avrà anche bisogno dei tuoi consigli per pensare  correttamente."
 "Mi suona bene", dice Eva, con un sopracciglio sollevato ironicamente. "Ma dove stà l'imbroglio, Signore?" "Sì, beh .... puoi averlo a una condizione." "Quale, Signore?" "Come ho detto, lui sarà orgoglioso, arrogante, e... il seguito nel video: EVA, nell'Eden prima di Adamo di nom-de-plume

Nessun commento:

Posta un commento