martedì 9 settembre 2014

Un lunedì di settembre con la Superluna

I giochi d'acqua sulla passeggiata del lungomare di Barcola.

... e poi come dei babbei c'incamminammo all'inseguimento del sole che nel golfo di Trieste s'annegava.


Mentre la Superluna, dopo poco più di un'ora, da dietro il colle di San Giusto s'innalzava.

 Ieri lunedì 8 settembre abbiamo potuto ammirare ancora la Superluna, il nostro satellite ad una distanza minima dalla terra. L'evento quest'anno si è ripetuto per ben tre mesi consecutivi, durante questa estate: la prima volta il 12 luglio, la seconda lo scorso 10 agosto, notte di San Lorenzo, e la terza ed ultima l'8 settembre. Per rivedere nuovamente la Superluna dovremo poi aspettare fino al 14 novembre del 2016

COS'È LA "SUPERLUNA"? 

La Superluna viene definita tale per la coincidenza di due fattori: il plenilunio (luna piena) e il perigeo. Il perigeo è il punto dell’orbita più vicino alla Terra (distanza orbitale minima), mentre l’apogeo è la distanza massima del satellite dalla Terra. 
Quest'anno tra luglio, agosto e settembre abbiamo avuto l'occasione di vedere tre Superlune, evento assai raro. Il 2014 è infatto l'unico anno, tra il 1950 ed il 2050, in cui abbiamo potuto ammirare questo fenomeno tre volte. Fonte Meteo.it
 
 

Nessun commento:

Posta un commento