martedì 29 aprile 2008

Da Orleans a St. Malo e Mont St.Michel

Attraversando l’interno della Bretagna fino a St.Malo. Il nucleo storico, fu dal 1590, per ben 40 anni, la Repubblica indipendente dei corsari 'malouins', talmente feroci da riuscire a far pagare dazio alle navi inglesi che risalivano lo Stretto della Manica. L'entrata della cittadella è a Port St.Vincent, dove si trova il castello e dove iniziano i bastioni, percorribili a piedi, che offrono una bella panoramica sulla costa. Un’ altra tappa principale del percorso: Mont St. Michel, 
isolotto roccioso sul quale venne costruito un santuario in onore di San Michele Arcangelo. La notevole architettura dell'abbazia benedettina e la baia nella quale l'isolotto si trova, con le sue maree, ne fanno il sito turistico più frequentato della Normandia.

Purtroppo manca il blu del cielo, la pioggia ci ha perseguitati per quasi tutto il tempo!

Il VIDEO merita un vostro sguardo, inoltre la musica che lo accompagna è molto suggestiva.

L’incantevole Valle della Loira; dove non si può fare altro che decidere quale castello visitare. Oltre a Chambord ho scelto di visitare Amboise, e il Chateau du Clos Lucé, l’ultima dimora del grande Da Vinci. Chenonceau che il Re Enrico II regalò alla sua favorita Diana di Pointiers, la quale alla morte del re ha dovuto restituirlo alla sua vedova, Caterina de Medici, che le diede in cambio Chaumont-sur-Loire. Per questo motivo viene conosciuto come “le chateau des Dames”.