mercoledì 7 ottobre 2009

GABRIELLA VALERA GRUBER

Nei giorni scorsi ebbi il piacere di rivedere GABRIELLA VALERA GRUBER ideatrice del Concorso Internazionale di Poesia Castello di Duino, di cui presero parte centinaia di giovani provenienti da ogni angolo del mondo. Lei era lì, come gli scorsi anni, all' Auditorium del Museo Revoltella dove è avvenuta la presentazione del libro di poesie “Strade / Roads” dei vincitori del concorso, alla sua 5° edizione e la presentazione degli Atti del Forum Mondiale dei Giovani “Diritto di Dialogo”.
L'intento di questo post è di parlare di Gabriella, del suo desiderio di creare un punto d'incontro dove i giovani potessero lasciare i loro scritti, i loro pensieri, le loro poesie. Ed è riuscita alla grande, anche se vedendola non si direbbe, poichè è una donna minuta, dolce, ma per la fortuna dei suoi ragazzi, molto decisa. Con la sua dolcezza, ma anche grazie alla sua tenacia riuscì, in questi ultimi cinque anni, a coinvolgere gli enti pubblici e anche i privati. Ottenne dei finanziamenti e appoggi da varie banche, hotel ecc. Pensate a tutti quegli giovani provenienti da ogni parte del mondo a cui dovette procurare vitto e alloggio!
In più quest'anno si svolse il secondo World- Youth- Forum Right to Dialogue, impegno non da poco, di cui vi parlai e presentai già lo scorso anno. Nel web troverete dei video del concorso internazionale di poesia "Castello di Duino" dello scorso anno.
I miei omaggi e ringraziamenti a GABRIELLA VALERA GRUBER e a Ottavio Gruber.
Se avete piacere cliccate sul link per assistere alla grande festa di compleanno del Concorso internazionale di poesia, che si svolse il quattro ottobre, allo storico Caffè San Marco di Trieste, con i vincitori delle 5 passate edizioni, i quali lessero la loro poesia accompagnati al pianoforte.
Se volete conoscere l'associazione di volontariato Poesia e Solidarietà

Nessun commento:

Posta un commento