giovedì 13 maggio 2010

Robin Hood e Lady Marian

Ribellarsi, ribellarsi ancora finché gli agnelli diverranno leoni , è il motto dell'abile arciere che in testa all'esercito dei nobili inglesi, maldestramente capeggiato dal re Giovanni, in un epica battaglia di cui prende parte anche Lady Marian, sconfigge l'invasone francese. Belle scene in cui il nostro eroe da vero leone, scende dalle alte scogliere di Dover, annienta lo sbarco nemico, facendo scappare a gambe levate il re francese e il suo esercito.
Il film di Ridley Scott, si basa sulla leggendaria figura di Robin Hood, mitico eroe inglese, con protagonista Rus
sell Crowe. Non ho mai nascosto la mia predilezione per i film in costume e la mia ammirazione per Crowe, che in questo film, gioia per i miei occhi, è in perfetta forma fisica! I miei omaggi vanno anche a Cate Blanchett, la quale veste molto bene i panni di Lady Marian. La ricordo con ammirazione nelle ricche vesti della regina Elizabeth e con l'argentea armatura in groppa al destriero bianco. Favolosa!
Sono una persona di gusti semplici, vado al cinema per divertirmi e come avrete capito il film me lo sono goduto in tutte le sue scene.  
"Dopo Il gladiatore, il regista e l’attore tornano a fare coppia in una nuova pellicola epica, che svela i segreti che si celano dietro la leggenda di uno degli eroi più popolari di tutti i tempi. arciere al servizio di Re Riccardo Cuor di Leone durante la guerra di Francia.Interessato solo alla gloria e a salvarsi la pelle, Locksley cambia prospettive dopo la morte del sovrano: tornando a casa, in Inghilterra, scopre in che condizioni versa la contea di Nottingham, vessata da un dispotico sceriffo, ed incontra la vedova lady Marian (Cate Blanchett), estremamente scettica sulle reali intenzioni dell'uomo."

Nessun commento:

Posta un commento