venerdì 8 luglio 2011

Premio Lelio Luttazzi, a un anno della scomparsa del grande maestro

E' passato un anno dalla sua scomparsa: l’8 luglio 2010 si spegneva a Trieste Lelio Luttazzi.Per il Ferragosto del 2009 in Piazza Unità, nell'ambito di Serestate a Trieste, abbiamo avuto il grande piacere di assistere ad un favoloso concerto. Quanta emozione nel rivedere il mitico musicista, compositore, cantante e presentatore Lelio Luttazzi.
Era presente anche el can de Trieste che a metà video esprime la sua emozione.

 
 
"Lelio Luttazzi il ‘re dello swing’, artista poliedrico e innovatore, fra i primissimi protagonisti del jazz in Italia, brillante conduttore prima radiofonico e quindi televisivo, amato dal grande pubblico di ieri e di oggi anche per quell’umanità e quella sensibilità culturale e civile che sempre in lui trasparivano. Molte le iniziative promosse in questi mesi dalla Fondazione Lelio Luttazzi, costituita nel settembre 2010 su impulso della moglie di Lelio, Rossana Luttazzi, per la promozione di iniziative ed eventi nel ricordo e nel segno del Maestro, e per tramandare compiutamente il grande patrimonio artistico di Lelio Luttazzi. Come nel caso dellai prima edizione del Premio Lelio Luttazzi, il concorso nazionale per Giovani pianisti jazz rivolto agli artisti italiani di età compresa fra i 18 e 28 anni. Domenica 24 luglio, dalle 21, nella splendida cornice del Castello di San Giusto a Trieste, il Premio Luttazzi celebrerà il gran finale, con un concerto affidato a grandissimi nomi del jazz e da Toni Concina, musicista, amico storico e compagno di Lelio per indimenticabili jam session". Info www.fondazionelelioluttazzi.it