giovedì 28 giugno 2012

Amicizie facebookiane


Un abbraccio.
Terminasti così il tuo soliloquio virtuale 
... un abbraccio
... avresti potuto abbracciami ieri
mi passasti vicino, quasi sfiorandomi
ma con gli occhi vuoti... di me.
... un abbraccio
... sorpresa dall'imprevisto incontro
ti chiamai e ti chiesi perchè ti trovavi li.
Il tuo sguardo stizzito mi raggelò.
Narcisista folle...
dedussi ricordando gli antefatti.
... un abbraccio
caldo, generoso
dell'amico sole
che mi salutò
donandomi
un tramonto...
a dir poco
spettacolare!