lunedì 13 luglio 2015

Viaggio in Croazia: Traù (Trogir) la piccola Venezia


Traù (Trogir) è una piccola città della Croazia, situata nel golfo di Kaštela sull'isola tra Čiovo e la terraferma. 
Per l’originale architettura e le belle vie è chiamata “Piccola Venezia” ed è entrata nel patrimonio mondiale dell’UNESCO. 
Viene considerata una delle città veneziane più belle e meglio conservate dell'intera Dalmazia. 
Una città-museo nel vero senso della parola, è ricca di monumenti storici e culturali.
Situata nel cuore di Dalmazia, 20 km ad ovest della città di Spalato. 

Trogir vi offre la possibilità di conoscere un patrimonio eterogeneo: 
La porta settentrionale della città, 
il palazzo Garagnin (il museo civico), 
la piazza principale (il consiglio comunale, 
il palazzo del rettore, la chiesa di S. Giovanni Battista, la chiesa di S. Sebastiano), 
il portale di Radovan, il palazzo Cippico, la cattedrale di S. Lorenzo, il convento e la chiesa di S. Domenico e molti altri monumenti. 
Il centro storico è situato sull’isoletta tra Čiovo e la terraferma: è collegato alla terraferma da un ponte in pietra, con Čiovo da un ponte mobile. 
Il palazzo Cippico 
Cattedrale di San Lorenzo

Vicino si trova la strada turistica dell'Adriatico e Trogir è anche ben collegato con Spalato. Fonte web
Leggete anche:
Viaggio in Croazia: Zara (Zadar)