martedì 22 giugno 2010

Mostra dedicata alla grande stilista Lella Curiel

GRANDE EVENTO a Trieste!

Raffaella Curiel maestra di stile, terza generazione di creatrici d’alta moda, dalla nonna Ortensia che a Trieste, nell’atelier in stile liberty di via San Nicolò, accanto alla libreria di Umberto Saba, vestiva il bel mondo austriaco, alla celebre mamma Gigliola, punto di riferimento negli anni Cinquanta e Sessanta dell’aristocrazia e della solida borghesia milanese.
Le collezioni della Curiel sono ogni volta un tributo: ora a un pittore, ora a un romanziere, ora a un paese straniero. Disegnò abiti splendidi ispirandosi alle opere di Balla, Schiele, Klimt, Beardsley, Velasquez, Vermeer, Hugo, poi all’India, alla Russia, al Messico di Frida Kahlo, abiti che fanno sognare le lande e i colori della steppa... non perdetevi l'occasione di vedere i suoi capolavori, esposti solo fino al 18 luglio alla Sala Unberto Veruda del Palazzo Costanzi. Ad ingresso libero con l'orario: 10-13 / 17-20

Nessun commento:

Posta un commento