giovedì 21 ottobre 2010

La triestina e il capo aborigeno

Grazie alla società di produzione triestina Pilgrim Film, ebbi il piacere di conoscere la triestina Clely Quaiat e il capo aborigeno e artista di fama internazionale Terry Yumbulul, che davanti ad un numeroso pubblico, diedero voce al racconto dell’incredibile storia del loro incontro e della loro vita insieme su un isola da favola, dove la temperatura s'aggira intorno i 25 -26 gradi d'inverno! Clely, allora bambina nel 1954 partì per l'Australia assieme alla sua famiglia, come fecero  altri triestini in quei duri anni. Intorno agli anni 80 conobbe e dopo molte peripezie, poiché in quegli anni erano vietati i matrimoni misti, sposò Terry Yumbulul, in procinto di diventare capo di una grande tribù di aborigeni.

Nessun commento:

Posta un commento