sabato 22 novembre 2014

La splendida Napoleonica raggiunta col tram


La mite temperatura di questo mese di novembre invita ad uscire, quindi non mi sono fatta pregare per approfittare della luminosa giornata di ieri. Mi sono spinta sull’altopiano carsico. 

Apro qui una parentesi per affermare, io che ho viaggiato tanto, posso dire con certezza che non esiste posto più affascinante al mondo che “La Napoleonica”. La Napoleonica, oggi Strada Vicentina, si trova sulle alture a ridosso del monte Grisa, proprio sopra il golfo triestino.

Aperta secondo una leggenda dalle truppe di Napoleone, questa strada si snoda per oltre cinque chilometri tra i borghi dell’altopiano carsico di Opicina e Prosecco. 
È l’ideale per un pomeriggio immersi nella natura, in autunno tra sommacchi rossi, in primavera tra gli arbusti infiorati, ma sempre, in qualsiasi stagione, circondati dai bei paesaggi e straordinari punti panoramici sul mare. Inoltre è al riparo dalla bora e spesso battuta dal sole, quindi un oasi caldo anche nei mesi invernali. 

Percorrere la bella passeggiata tanto amata da noi triestini e raggiungere "La Napoleonica! con il centenario “tram” è il massimo della goduria. 

Seppur lento e un po scomodo, non ci s’accorge neppure, tanto siamo presi dagli splendidi scorci panoramici. Il tram per Opicina lo si prende in piazza Oberdan. 
Troverete tutte le foto che ho scattato durante la mia passeggiata, cliccando questo LINK

Arrivata alla fine del percorso (Prosecco) il bus 44 mi ha riportata in centro (Piazza Oberdan) dove alcune ore prima avevo preso il tram per Opicina.

Nessun commento:

Posta un commento