lunedì 8 aprile 2013

Il fascino di Bangkok


L’altro giorno mi sono capitate tra le mani delle foto che mi ritraevano tra i templi di Bangkok, non erano moltissime, quindi ho cercato in internet altre, confacenti al progetto che avevo in mente .
Ho trovato del materiale sufficiente per dedicare un VIDEO a questa città, che si struttura in una complessa miscellanea di antico e moderno, rendendola unica nel suo genere
Bangkok non è bellissima, affascinante si, accattivante senza dubbio, anzi per certi versi non sembra neanche orientale. Una città incredibile, con un traffico caotico anche per i “tuk-tuk” (veicoli a tre ruote), dal quale non si riesce a svicolare, dove si alternano due realtà completamente differenti: i centri commerciali super affollati del centro cittadino e i monasteri silenziosi. Percorsa da un'infinità di canali, Bangkok è una città che vive sul fiume. Buona parte dei suoi 4 milioni di abitanti abitano e lavorano sulle imbarcazioni chiamate “sampan”, dedicandosi soprattutto al commercio di generi alimentari e di prodotti artigianali. Tutto molto pittoresco, visto con i miei occhi di europea.
video

Nel video troverete delle foto scattate durante la visita al Palazzo Reale “Phra Borom Maha Rajawang” che riassume, nelle sue composite architetture due secoli di storia. Il “Wat Phra Keo”, grande recinto che racchiude diverse costruzioni tra le quali, la più nota, è il tempio del Buddha di smeraldo. Il “Wat Traimit” che ospita una statua alta 3 mt. del Buddha d’oro e il “Wat Po” dove giace il Buddha disteso, lungo 46 mt e alto 51 mt, tutto ricoperto di foglie d’oro e con gli enormi piedi ricoperti di madreperla.
Questi luoghi sacri per i buddisti, fanno un certo effetto, soprattutto per l’atmosfera surreale creata dai profumi degli incensi, dalle candele, dalle luci soffuse, dai petali dei fiori sparsi sul pavimento, ma anche dal grande silenzio e dal raccoglimento dei tanti fedeli che durante le visite ho trovato in preghiera, mentre offrono i loro doni al Buddha. Fa parte delle loro tradizioni depositare ai piedi delle statue ciotole con acqua, cibo e fiori, oltre che foglietti d’oro da appiccicare sulla statua fino a ricoprirla. Oro e cibo per propiziarsi la benevolenza del Buddha
Patpong è il mercato notturno di Bangkok, molto pittoresco sia per la frutta ed i cibi che per i prodotti contraffatti di ogni genere, dai CD, alle borse, all’abbigliamento. Il quartiere è famoso anche per essere la zona dei locali a luci rosse.