venerdì 18 luglio 2014

La Kyle Eastwood Band a Trieste

Nell'ambito di TriesteLovesJazz ieri sera in piazza Verdi con ingresso libero, si è esibito  Kyle Eastwood - il figlio del leggendario attore e regista Clint Eastwood - leader del quintetto la Kyle Eastwood Band. Eccolo mentre fa un autografo.
Grande folla plaudente ieri sera in Piazza Verdi, ad assistere al concerto organizzato dalla Casa della Musica - Scuola di Musica 55.
Eccovi la Band in un minuto del pezzo finale presentato sul palco allestito in piazza Verdi. Cliccate sul LINK


"Kyle Eastwood è a Trieste, per presentare il suo ultimo album, “The View From Here”, che strizza l'occhio sia ai suoni classici che alle sfumature del modern jazz. E dove dimostra grande abilità sia con il contrabbasso che con il basso elettrico (strumenti che dice di alternare a seconda dei generi proposti).Nel corso degli anni, Kyle Eastwood si è affermato come un virtuoso delle quattro corde e come talentuoso compositore. Al suo attivo, sei album e la partecipazione ai più prestigiosi festival di tutto il mondo, da Parigi, agli Stati Uniti, alla Corea del Sud passando per il Giappone, la Germania e l'Inghilterra. Eastwood ha inoltre firmato come compositore ed esecutore moltissime colonne sonore, collaborando con il padre per successi cinematografici come “Gran Torino”, “Million dollar baby”, “Mystic River” e, nel 2013, al nuovo film in uscita diretto dallo stesso Clint Eastwood “Jersey Boys”, registrando la soundtrack a Hollywood.

“A essere figlio di Clint Eastwood” è solito rispondere “c'è del buono e del meno buono: io cerco di conciliare entrambe le cose”. Di certo, la fama del padre, appassionatissimo di jazz (Kyle ricorda la sua grandissima collezione di 78 giri e di aver ascoltato fin da piccolo Miles Davis, Dave Brubeck e Thelonius Monk) e come la madre, pianista egli stesso, gli ha aperto i camerini di molte stelle. Trasferitosi all'età di un anno in California, da quando ne aveva otto frequenta infatti il Monterey Jazz Festival (“per noi era diventata una gita annuale di famiglia”), riuscendo a incontrare nel backstage grandi artisti come Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan e Count Basie, «che - dirà poi - hanno molto influito sulla sua musica».A Trieste, Eastwood sarà accompagnato da Andrew McCormack al piano, Quentin Collins tromba, Chris Higginbottom batteria e Graeme Blevins sax. Eastwood ha inoltre firmato come compositore ed esecutore moltissime colonne sonore, collaborando con il padre per successi cinematografici come “Gran Torino”, “Million dollar baby”, “Mystic River” e, nel 2013, al nuovo film in uscita diretto dallo stesso Clint Eastwood “Jersey Boys”, registrando la soundtrack a Hollywood. Fonte Il Piccolo

Nessun commento:

Posta un commento