lunedì 24 ottobre 2011

Il Palazzo Ducale finalmente libero dalla maxi-pubblicità

Il sole mi saluta mentre rosso scompare dietro le ultime case di Murano, i multicolori vetri iridescenti di luce sono solo un ricordo.
Calano le ombre della sera sulla Piazza San Marco e sull'Isola di San Giorgio.
Il Ponte dei Sospiri, incuneato tra gigantesche immagini pubblicitarie, una gondola solitaria osa affacciarsi sul rio, ma nulla sa dei miei sospiri. 

Sgomento, incredulità mi accompagnano mentre vago alla ricerca di spiegazioni logiche per tale obbrobrio.
L'atmosfera creata dalle sapienti luci che illuminano la Cattedrale, mi fanno dimenticare i tristi pensieri, mi lascio trasportare dalle piacevoli sensazioni che mi procura, da sempre, questa magica Piazza.
Venezia 23 marzo del 2009

Seppure ancora attraverso impalcature, il Palazzo Ducale e la facciata delle Prigioni Nuove a Venezia sono tornati a rivedere la luce ad oltre tre anni dall'inizio della prima fase di ristrutturazione e manutenzione.
Finalmente sono stati rimossi i teloni che ricoprivano le impalcature, che hanno ospitato le discusse maxi- pubblicità,  con introiti di 3 mln di euro hanno perciò quasi interamente coperto la spesa dei lavori. I lavori proseguono "in trasparenza", sotto un telo di fibre trasparenti.
Venezia 18 ottobre 2011